Tuesday, March 20, 2007

Back to Milano


Last Monday grandpa Leo and grandma Elda left to go back home. We took them to the airport in the morning and let me tell you it wasn't easy to say goodbye, except for Diego, who slept for the entire time! Monday was also the first day back to work for dad...so Diego and mom have been spending a lot of time alone...bonding :)

We'd like everybody to know that overall we are doing great. Diego is about to start physical therapy and we are re-casting his right leg (3rd time) on Friday. We have been referred to the Scottish Rite Hospital in Dallas by Diego's orthopedic-pediatrician for a more detailed dignosis - the process is a little slow…she is telling us that they won't contact us before 3-4 weeks. Anyway, we can't wait to take him up there and make sure we are doing everything possible to improve his limbs and long-term mobility.

We want to thank from the bottom of our hearts all of you for being so supportive and for keeping Diego in your prayers.

Per chi parla Italiano...
Lunedi' scorso abbiamo salutato i nonni Leo e Elda che sono rientrati a Milano benche' e' stato difficile per loro dire arrivederci al Diego!
A fatica, ma anche il papa' Joseph e' rientrato al lavoro questa settimana. Sembra un po' uno zombi al mattino :) perche' inmancabilmente si sveglia di notte a controllare che Diego stia bene.

Per la maggior parte del giorno (e notte) Diego e mamma stanno cercando di ristabilire una routine accettabile ad entrambi anche se per il momento sta depravando mamma visto che non ha ancora capito come fare pisoli di 2 ore mentre Diego dorme!!!

Ad ogni modo, le cose vanno piuttosto bene, oggi sentiamo la fisioterapista e venerdi (domani) abbiamo appuntamento con la pediatra e l'ortopedico per cambiare il gesso alla gamba (3zo).
La grande novita' e' che l'ortopedico ci ha messo in contatto con un centro specializzato in Dallas chiamato Scottish Rite Hospital dove porteremo Diego per ottenere un'altra diagnosi un po' piu' accurata. Ci vorra' qualche settimana per organizzare la cosa ma siamo fiduciosi che questa equipe' di medici specializzati ci consentira' di determinare trattamenti sucessivi e specifici per il nostro caso.
Cogliamo nuovamente l'occasione per salutare e ringraziare tutti gli amici e i parenti che tifano per noi dall'Italia e continuano a scriverci e ad esserci vicino. Grazie di tutto cuore.
Romina & Joseph

2 comments:

Matt said...

Joe/Romina,

Just dropping by to say HI and check in on you three.

Best of luck with everything and know that you guys are in my prayers daily!

Take care, and thanks for keeping us all posted with the latest updates and happenings.

All my best,

Matt Linch

Anonymous said...

Vi segnalo che a milano c'รจ la clinica multimedica dove qeusto casi vengono studiati e trattati.
Non so se sia emglio o peggio del centro statunitenze, ma il prof pajardi mi sembra una persona competente.
Potrebbe comunque essere un buon posto dove andare a fare fisioterapie....
In bocca al lupo-